Allerta Meteo

allerta meteo colori

AVVISO DI ALLERTA METEO

LIVELLO DI ALLERTA:  GIALLO

per temporali

dalle 00.00 alle 14.00 del 22/06/2018

Consultare i siti www.comune.serraricco.ge.it e www.comune.santolcese.ge.it per aggiornamenti sulla situazione.

 

Il Patto Educativo di Corresponsabilità è prescritto dal D.P.R. n. 249/1998 (novellato dal D.P.R. 235/2007)  "Statuto delle Studentesse e degli Studenti", fonte del diritto nata per affermare e diffondere la cultura dei diritti e dei doveri fra gli studenti, i docenti e tutto il personale delle istituzioni scolastiche.

Il Patto Educativo di Corresponsabilità ha lo scopo di rafforzare il rapporto scuola/famiglia in quanto nasce da un impegno comune di assunzione di responsabilità. Esso stabilisce un rapporto collaborativo che coinvolge la famiglia nei comportamenti dell’alunno della scuola secondaria di primo e di secondo grado. Lo scopo della sottoscrizione del Patto dal punto di vista della famiglia è

  • richiamare la responsabilità educativa che grava sulla famiglia nel comportamento del figlio a scuola e, specificatamente, nei casi in cui il proprio figlio si renda responsabile di danni a persone o cose in conseguenza di comportamenti scorretti e violenti;
  • far comprendere alla famiglia che, anche in sede di un eventuale contenzioso giudiziario, le responsabilità connesse all’educazione dei figli non sono da ritenersi escluse quando il minore è affidato alla vigilanza del personale della scuola.

Il documento contenente il Patto Educativo di Corresponsabilità è stato adottato dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 18 gennaio 2013 (delibera n° 30). 

Il Collegio dei Docenti nell'a.s. 2014-15 ha espresso parere favorevole ad estendere il Patto anche agli alunni della scuola Primaria e il relativo documento, con tale connotazione, è stato approvato dal Consiglio d'Istituto con delibera n° 31 del 28/05/2015.

Il documento è inserito all'interno del diario d'Istituto, predisposto per le firme. Le famiglie possono anche stampare e firmare il documento scaricato da questa sezione del sito e consegnarlo ai docenti.

 

Linee d'indirizzo del MIUR

Riguardo alla partecipazione delle famiglie e alla corresponsabilità educativa, il MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) alla fine del mese di gennaio 2013 ha diffuso un documento di LINEE DI INDIRIZZO (qui riportato).

Il documento, redatto sulla base delle indicazioni e dei suggerimenti forniti dal FONAGS (Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori della Scuola), richiama l'attenzione sull'importanza di una cooperazione educativa fra scuola e famiglia, fondata su di una condivisione di valori e su una fattiva collaborazione, nel reciproco rispetto delle competenze.

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookie.